Sogni nascosti

A volte succede: tante volte con mia moglie avevamo fantasticato su chissà quali porcate fatte con altri ma poi in realtà … non avevamo mai fatto nulla.

Una sera, giuro, senza averne assolutamente parlato, ci fermiamo a fare benzina in autogrill, lo so sembra inventato ma giuro che è vero.

Mentre facciamo benzina, il ragazzo della pompa pulisce il parabrezza e vedo che mia moglie comincia ad accavallare le gambe in un modo tremendamente sexy, praticamente le scopre tutte, e evava le autoreggenti, da dove sto non vedo ma penso che chi sta lavando il parabrezza veda benissimo le mutandine (molto piccole) di pizzo nero.

Il benzianio no sa più dove guardare (anzi lo sa benissimo) e io ho una erezione prepotente.

Decido di lasciar fare, anzi chiedo al benzinaio se posso accostare e se all’interno si può prendere il caffè, lui imbarazzato dice di si e decido.

Accosto, non invito mia moglie a prendere il caffè e le dico che mi assento un pò, lei con gli occhi da cerbiatta mi dice che va bene.

Vado, mi sento strano, desidero che lei si faccia scopare, lo so è strano ma è così.

Aspetto più di mezz’ora e torno, pago la benzina e do al ragazzo anche una bella mancia, incredibile, pago chi forse siè scopato la mia donna.

Entro in macchina e non chiedo nulla, lei mi da un bacio, sembra molto soddisfatta, mi sembra anche di sentire un pò l’odore acre dello sperma.

Parto, dopo un po le metto una mano fra le cosce, non ha più le mutandine, è la risposta, si è fatta scopare, mi da un altro bacio e si rannicchia. Incredibile sono soddisfatto!!