La mia prima volta da travesta

E’ piu’ di una volta che ho pensato di scopare con un altro uomo, ma e’ stato sempre e solo un pensiero.

Comunque mi tengo in forma, forse involontariamente o forse perche’ penso che nella vita non si deve dare mai niente per scontato, dicevo mi tengo in forma sono magro e mi dicono che ho un bel culo ed infine mi depilo! Sara’ un segno? Sta’ di fatto che il mio sogno nel cassetto e’ quello di vestirmi da troia e farmi sbattere come una troia, ho provato un paio di volte con i vibratori…..ma non mi bastano piu’.

Cosi’ un giorno per mi suona il campanello di casa ed era il solito marocchino con qualcosa da vendere che come al solito a me non interessava, pero’ lui era molto interessante, un bel ragazzo sui 25 anni con un bel fisico. Con molta calma lo invitai a ripassare il giorno dopo convincendolo che avrei comperato sicuramente

. Cosi’ il giorno dopo verso le 5 del pomeriggio suona di nuovo il campanello ed io preparatomi a dovere gli aprii la porta e rimanemmo sorpresi in due, lui perche’ mi vide in veste da troia mmmolto sexy ed io perche’ erano in due. I due sorrisero capendo subito le mie intenzioni, le cose erano 2 o scappavano oppure entravano……ando’ per la seconda! Li invitai a sedersi di fianco a me, uno da una parte ed uno da l’altra, io ero veramente sexy, con u perizoma nero che metteva in risalto il mio bel culetto autoreggenti nere stivali neri acquistati ad un sexy shop, parrucca mora e truccato da dio!

Non feci neanke in tempo ad invitarli a bere qualcosa che erano gia’ con i cazzoni gia’ duri fuori dei pantaloni…io gia’ calatomi nella parte della troia di turno mi chino sul primo ed inizio a spompinarlo sentendolo durissimo in bocca, intanto l’altro inizia a rovistarmi il buco del culo con le dita, mi piaceva da impazzire e piu’ infilava le dita nel culo e piu’ spompavo l’altro velocemente, ad un tratto mi prende la testa e me la stacca dal suo cazzo dicendomi: Brava troietta, adesso sbocchina il mio amico!! dai girati!…..e cosi’ girandomi mi trovai subito sulla bocca l’altro bel cazzo gia’ scappelato, prendo subito a spomparlo quando l’altro mi prende per i fianchi, mi alza il culo, scosta il perizoma e impunta il cazzo sul mio buco umido, io sento un fremito e flop me lo imbuca dentro rimanendoci per un attimo io mi sento trafiggere per un attimo, poi sento scorrere dentro quel cazzone caldo piano piano fino ad aumentare il ritmo, io allo stesso tempo aumento lo spompinamento del suo amico, che per inciso aveva un cazzo talmente grande da strozzarmi, mentre l’altro tenendomi per i fianchi mi sta’ sfondando il buco del culo.

Mi scopano per un po’ poi allentando un attimo si scambiano di ruolo e in men che non si dica il suo amico mi fa sedere sul suo bel cazzone, io mi alzo le palle per vederlo entrare tutto e prendo allo stesso tempo a leccare il cazzo odorante del mio culetto sfondato, non durano neanche 5 minuti che sento il cazzone sotto che con un sussulto mi sborra dentro il culo riempendomi completamente, me lo sfila e m’invita a ripulirlo tutto, aveva un sapore bounissimo, intanto con la coda dell’occhio vedo l’altro che se lo sta’ menando a tal punto che quando sta’ per scoppiare me lo punta sulla lingua e con 3 fiotti di sborra mi riempie la bocca, io avevo gia’ goduto, quindi avevo sborra dappertutto, finalmente mi sento appagato a tal punto che ogni tanto ripeto l’esperienza con altri ragazzi….sempre di colore chissa’? avranno sparso la voce?